Debutto vincente per la Stella Azzurra nel campionato 2019/20 della Serie B maschile di pallacanestro. Per la prima giornata d'andata del Girone D la formazione di Massimo Prosperi ha sconfitto sul parquet di casa dell'Arena Altero Felici la neopromossa Tecno Switch Ruvo di Puglia, battuta per 77-70 nella partita che segnava anche il ritorno ufficiale della squadra nerostellata (nella foto del pre-gara, il roster anti-Ruvo) nella terza serie nazionale dopo il prestito del titolo dell'anno scorso all'HSC Roma. Il giovanissimo roster di casa - sostenuto dal bel colpo d'occhio del tutto esaurito dell'impianto di Via Flaminia -  ha legittimato l'incasso dei primi 2 punti in classifica della stagione conducendo con autorità il punteggio sin dall'inizio e per larghissimi tratti oltre la doppia cifra di vantaggio, con un massimo margine di +20 sul 58-38 del 28°, e resistendo nel finale all'assalto degli ospiti pugliesi, arrivati come sforzo principale sul -4 del 73-69 a 35” dal termine.

 

NUMERI & SINGOLI Numeri da “signore degli anelli” per il lungo Lazar Kekovic, doppia doppia di grande effetto da 18 punti e 17 rimbalzi per 35 di valutazione, preziosissimo con tap-in e triple Matteo Ghirlanda, il classe 2001 che in uscita dalla panchina ha sommato 17 punti e 5 rimbalzi offensivi (7 totali). Sempre presente con canestri chirurgici nei momenti più importanti del match il capitano Marco Rupil, autore di 15 punti, mentre ha sfiorato la doppia cifra di realizzazione con 9 Nicola Giordano, titolare della cabina di regia a 16 anni. Aristide Mouaha miglior assistman con 4 passaggi vincenti.

 

PROSSIMO TURNO La prima trasferta del campionato ci sarà domenica prossima, 6 ottobre, sul campo della nobile decaduta Scandone Avellino, fino all'anno scorso protagonista in Serie A e battuta all'esordio sul parquet della Silva Group Scauri per 89-74. Palla a due alle ore 18 al PalaDelMauro irpino.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA – TECNO SWITCH RUVO DI PUGLIA 77-70 (18-13, 41-28, 61-42)

STELLA AZZURRA: Rupil 15, Giordano 9, Kekovic 18, Canka 6, Mouaha 7, Mabor 2, Gianni, Ghirlanda 17, T. Reale 3, E. Coviello ne, Camponeschi ne, Francioni ne. Coach: Prosperi.

RUVO: Dushi, G. Laquintana 15, Ippedico 2, Bertocco 9, Ochoa 19, M. Bini 14, Di Salvia, Bonfiglio 11, Barnaba, Eremita ne. Coach: Patella.

ARBITRI: Rodia di Avellino e Manco di San Giorgio a Cremano (NA).

 

 

QUI le statistiche ufficiali della sfda.

La Stella torna a casa: domani il nuovo debutto in Serie B maschile contro Ruvo di Puglia
L'U16 maschile sfiora il doppio trionfo consecutivo al "Villa de La Orotava": Real Madrid vince in rimonta la finale di Tenerife