Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Motta e Pugliatti centrano il traguardo delle semifinali: Brasile e Venezuela tra le prime quattro del Sudamericano U15 in Uruguay

Pubblicato il Venerdì 9 Novembre 2018 - Alma Mater

A Montevideo le rispettive nazionali di Brasile e Venezuela dei giocatori nerostellati Felipe Motta e Fabrizio Pugliatti sono entrate tra le prime 4 del torneo del sub-continente americano. La certificazione è arrivata nella scorsa notte grazie al secondo posto nei gironi di qualificazioni, arrivati in virtù delle vittorie nei due scontri decisivi che chiudevano la fase a gironi.

 

In bella evidenza la prestazione di Felipe (con il numero 13, nella foto di squadra in alto), nell'86-57 dei verdeoro ai danni dell'Ecuador la guardia classe 2003 ha risposto all'avanzamento in quintetto base chiudendo da top scorer della squadra con 16 punti in 27 minuti, frutto del 6/10 al tiro da due, dell'1/2 nelle triple e dell'1/3 ai liberi, a cui ha aggiunto 4 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi e 1 stoppata per 16 di valutazione. Al termine della prima fase Felipe sta viaggiando a 9.7 punti+4.3 rimbalzi per 11.3 di valutazione in 18.2 minuti di media, tirando con un complessivo 13/24 dal campo.

 

Meno scontata l'affermazione da parte del Venezuela di Fabrizio (a lato, nella foto di repertorio), che ha contribuito con 3 punti e 3 rimbalzi in 17 minuti al 76-57 della “Vinotinto” sul Cile. La guardia nerostellata di 194cm, che gioca un anno sottoetà rispetto alla categoria essendo un 2004, ha chiuso la fase a gironi a 2.0 punti e 3.3 rimbalzi in 16.1 minuti per gara.

 

Oggi giorno di riposo a Montevideo, domani l'appuntamento con le semifinali, che a Motta proporanno il più classico dei classici di qualsiasi sport nel Sudamerica, la sfida contro l'Argentina imbattuta vincitrice del Girone A, in programma alle ore 23.30 di sabato. Per Pugliatti l'ostacolo sarà invece rappresentato dai padroni di casa dell'Uruguay, imbattuti nell'altro girone davanti al Brasile: palla a due alle ore 01.45 della notte tra sabato e domenica. In palio la finalissima per il titolo prevista nella notte tra domenica e lunedì. Anche le semifinali saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube della FIBA.