Settimana dell'Arena Altero Felici piena zeppa di partite con risvolti importanti ai fini della classifica per molte nostre squadre. L'attenzione è soprattutto sugli appuntamenti delle Prime Squadre maschile e femminile in Serie B e sul big match dell'U18 Eccellenza.

 

 

Ad aprire la settimana sarà l'ultimo derby romano del Girone D della terza serie nazionale, mercoledì nel tardo pomeriggio contro la LUISS Roma. Contro la sesta forza del campionato i nerostellati di Germano D'Arcangeli vanno a caccia del quarto successo casalingo di fila per vendicare il -1 del finale al fotofinish del match d'andata (60-59). Un avversario in più per Bayehe e compagni sarà lo smaltimento del fuso orario, con la gara fissata a poco più di 24 ore dal ritorno dal National Prep School Invitational negli Stati Uniti, che ha visto protagonista gran parte del roster stellino. Quello stesso roster che il giorno dopo si giocherà con ogni probabilità la vittoria del girone unico laziale dell'U18 Eccellenza contro la Virtus HSC Roma, che condividono attualmente il primo posto della classifica: dopo il -5 esterno dell'andata (unica sconfitta stagionale), la squadra di D'Arcangeli proverà a vincere e ribaltare anche la differenza canestri per presentarsi alla volata delle ultime 4 partite in posizione privilegata.

 

 

Sabato sarà la volta della Serie B femminile ad essere impegnata in una sfida delicata. Per il penultimo turno di regular season le stelline di Francesco Dragonetto riceveranno la visita del Bull Latina. Tra le due contendenti ci sono appena 2 punti di distanza in graduatoria, esattamente quelli che dividono la zona-playoff, chiusa attualmente dalle padrone di casa, e la zona-playout, aperta dalle ospiti pontine. Un ruolo importante lo svolgerà anche la differenza canestri, con la Stella Azzurra chiamata quantomeno a difendere il +24 dell'andata nel capoluogo pontino (55-79).

 

 

 

Uscite ufficialmente sedi e date delle Finali Nazionali giovanili 2017/18
Serie B, all'Arena Felici turno infrasettimanale contro la LUISS Roma. Reale: "Il -1 dell'andata stimolo ulteriore per conquistare una vittoria-playoff"