Inizia bene la nuova avventura in Serie A2 di Andrea La Torre. Passato la scorsa settimana dal Girone Est della GSA Udine al Girone Ovest della NPC Rieti, il giocatore classe '97 #madeinStella ha debuttato nella formazione sabina con una vittoria e discreti numeri sul proprio tabellino nel derby laziale della ventitreesima giornata al PalaSojourner.

 

 

Contro la Virtus Roma, più volte affrontata da avversario anche a livello giovanile in maglia nerostellata, il prodotto del vivaio stellino ha segnato 9 punti e guidato i suoi nei recuperi con 2 palle rubate nei 18 minuti in cui è stato in campo, tirando con un perfetto 2/2 da oltre l'arco dei 6 metri e 75 (1/2 da due e 1/3 ai liberi, il resto della sua prova in attacco). Per lui anche 2 rimbalzi e 1 assist nel 97-84 dei padroni di casa reatini, un successo dal sapore-playoff perché permette a Rieti di staccare la Moncada Agrigento ed entrare tra le fatidiche prime otto della classifica, con il settimo posto a quota 24 punti in coabitazione con la Lighthouse Trapani.

 

 

I campionati giovanili entrano nel vivo: all'Arena Altero Felici scatta la seconda fase per U18 e U16 Eccellenza
L'U18 Eccellenza parte con il piede giusto nell'Interzona: all'Arena Felici di nuovo ko il Lido di Roma, Eboua 28+19 rimbalzi