Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Trionfo-Radonjic nel derby nerostellato della Coppa Italia di Serie A2: la sua Tortona batte in finale la Ravenna di Vitale

Pubblicato il Lunedì 5 Marzo 2018 - Alma Mater

  E' Todor Radonjic a vincere il "derby" nerostellato con Donato Vitale nella Finale della Coppa Italia di Serie A2. Nel match conclusivo della Final Eight al PalaTriccoli di Jesi, che ha racchiuso il meglio della seconda serie nazionale, l'ala italo-montenegrina classe '97 (nelle foto, i festeggiamenti suoi e della squadra) trionfa nella sfida contro l'ex compagno del vivaio nerostellato grazie al successo della Bertram Tortona sull'OraSì Ravenna nella sfida che assegnava la coppa tricolore.

 

 

Netta la vittoria della squadra piemontese di Todor, 89-57 il punteggio finale, cui l'ex capitano stellino (nella foto, al centro mentre stringe la coppa dei vincitori sul lettino dello spogliatoio insieme al resto della comitiva di Tortona) ha contribuito con 5 punti e 3 rimbalzi in 14', tirando 1/3 da tre e 2/2 ai liberi. E' stato invece di 4 punti, 2 rimbalzi e 1 assist in 18' il bottino di Vitale, che ha contribuito comunque ad un'altra ottima impressione destata in questa stagione di Serie A2 dai ravennati, che da settimi in classifica del Girone Est erano arrivati all'ultimo atto dopo aver eliminato sia nei quarti che in semifinale le due capolista dei rispettivi gironi di campionato, la Novipiù Casale Monferrato (75-67), prima solitaria del Girone Ovest, e nel derby emiliano-romagnolo la Consultinvest Fortitudo Bologna (78-62), co-capoclassifica ad Est già battuta all'andata in campionato con una rocambolesca rimonta sul parquet bolognese del PalaDozza. 

 

 

Super anche il cammino dei trionfatori piemontesi, che nei quarti di finale avevano sconfitto anche loro una capolista, l'Alma Trieste (91-66), prima a pari merito con la Fortitudo ad Est, e nel derby piemontese l'Eurotrend Biella (95-79), seconda della classe ad Ovest dove Tortona è appena dietro in quarta piazza. Todor ha contribuito al primo, storico successo del Derthona Basket in Serie A2 con una media di 2.3 punti+2.3 rimbalzi in 10.3 minuti, primo trionfo nella sua giovane carriera senior e secondo in totale dopo lo scudetto giovanile U19 Eccellenza conquistato alla Stella Azzurra, a cui vanno aggiunti anche la medaglia di bronzo nella Finale Nazionale U20 Eccellenza dell'anno dopo con tanto di inserimento nel quintetto ideale e il successo nella tappa dell'Eurolega U18 sempre in maglia nerostellata. Per il classe '98 Vitale la Coppa Italia si è invece chiusa con medie di 2.7 punti e 14.0 minuti per gara.

 

 

Mega complimenti a Tosho, ma congratulazione anche a Donny. Bravi ragazzi!

 

 

Questo il video dell'intervista di Basketincontro a Radonjic al termine della vittoria della finale: